Žiža con l'opposizione: "La Legge sugli stranieri lede il diritto allo studio"

Tuttoggi

recording logo

Diventano definitivi i nuovi criteri ai quali dovranno adempiere gli studenti universitari extra-europei, per poter studiare in Slovenia, tra cui nuove garanzie finanziarie per gli studenti che provengono in gran parte dalle ex repubbliche jugoslave. Le modifiche alla Legge sugli stranieri proposte dall'opposizione e sottoscritte anche dal deputato italiano Felice Žiža, sono state bocciate in sede di comitato parlamentare, perciò oggi in aula hanno solamente potuto esprimere le proprie posizioni e constatare la violazione del principio della meritocrazia accademica.

Žiža con l'opposizione: "La Legge sugli stranieri lede il diritto allo studio"

Tuttoggi

Diventano definitivi i nuovi criteri ai quali dovranno adempiere gli studenti universitari extra-europei, per poter studiare in Slovenia, tra cui nuove garanzie finanziarie per gli studenti che provengono in gran parte dalle ex repubbliche jugoslave. Le modifiche alla Legge sugli stranieri proposte dall'opposizione e sottoscritte anche dal deputato italiano Felice Žiža, sono state bocciate in sede di comitato parlamentare, perciò oggi in aula hanno solamente potuto esprimere le proprie posizioni e constatare la violazione del principio della meritocrazia accademica.