Ancora contagiati tra i maturandi

Tuttoggi

recording logo

In Slovenia sono aumentati ancora i contagi tra i ragazzi che sono stati in viaggio di maturità in Spagna, ma anche tra le persone loro vicine. Poco più di 200 i casi tra i giovani, quasi un centinaio i casi secondari. Lievemente in calo, però, il numero di contagi registrati a livello nazionale la scorsa settimana se paragonato alla settimana prima. Intanto la Corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale la parte di decreto governativo in cui le manifestazioni venivano proibite, oppure il numero di partecipanti veniva limitato a un massimo di 10 persone.

Ancora contagiati tra i maturandi

Tuttoggi

In Slovenia sono aumentati ancora i contagi tra i ragazzi che sono stati in viaggio di maturità in Spagna, ma anche tra le persone loro vicine. Poco più di 200 i casi tra i giovani, quasi un centinaio i casi secondari. Lievemente in calo, però, il numero di contagi registrati a livello nazionale la scorsa settimana se paragonato alla settimana prima. Intanto la Corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale la parte di decreto governativo in cui le manifestazioni venivano proibite, oppure il numero di partecipanti veniva limitato a un massimo di 10 persone.