Erjavec, non è un ritiro definitivo

Tuttoggi

recording logo

Il leader del DeSUS Karl Erjavec ha temporaneamente ritirato la propria candidatura a premier. Lo ha comunicato lui stesso, stamene, poco prima dell'inizio della riunione del Collegio del presidente della Camrea di Stato. Erjavec ha motivato la sua decisione affermando che "a causa delle infezioni con il coronavirus di alcuni deputati riuniti nella cosiddetta coalizione dell'arco costituzionale, sarebbe molto difficile raggiungere la maggioranza necessaria per sfiduciare il governo in carica". Il centronistra solleva ora la questione del voto segreto a distanza.

Erjavec, non è un ritiro definitivo

Tuttoggi

Il leader del DeSUS Karl Erjavec ha temporaneamente ritirato la propria candidatura a premier. Lo ha comunicato lui stesso, stamene, poco prima dell'inizio della riunione del Collegio del presidente della Camrea di Stato. Erjavec ha motivato la sua decisione affermando che "a causa delle infezioni con il coronavirus di alcuni deputati riuniti nella cosiddetta coalizione dell'arco costituzionale, sarebbe molto difficile raggiungere la maggioranza necessaria per sfiduciare il governo in carica". Il centronistra solleva ora la questione del voto segreto a distanza.