Meridiani

Meridiani

recording logo

L'epidemia di coronavirus ha avuto un impatto significativo sul settore culturale e creativo, sugli artisti e sul loro pubblico. Dopo le timide riaperture estive molte realtà si sono dovute reinventare tra problemi di fondi e misure di sicurezza, ma il perdurare di questa situazione mette nuovamente a rischio l’esistenza di numerosi eventi, tradizioni, attività personali e associative. Per queste festività, il Governo sloveno ha concesso delle prime timide riaperture di alcune attività culturali: per ora si possono visitare musei, gallerie e biblioteche nelle cosiddette zone gialle. Nella prossima puntata di Meridiani, in onda lunedì 21 dicembre alle ore 21.15, vedremo com'è stato affrontato questo periodo di chiusure e cosa ci riserva il futuro soprattutto nel campo delle iniziative organizzate dalla Comunità Nazionale Italiana in Slovenia e Croazia. Tedensko informativna oddaja o aktualnih temah z gosti v studju.

Meridiani

Meridiani

L'epidemia di coronavirus ha avuto un impatto significativo sul settore culturale e creativo, sugli artisti e sul loro pubblico. Dopo le timide riaperture estive molte realtà si sono dovute reinventare tra problemi di fondi e misure di sicurezza, ma il perdurare di questa situazione mette nuovamente a rischio l’esistenza di numerosi eventi, tradizioni, attività personali e associative. Per queste festività, il Governo sloveno ha concesso delle prime timide riaperture di alcune attività culturali: per ora si possono visitare musei, gallerie e biblioteche nelle cosiddette zone gialle. Nella prossima puntata di Meridiani, in onda lunedì 21 dicembre alle ore 21.15, vedremo com'è stato affrontato questo periodo di chiusure e cosa ci riserva il futuro soprattutto nel campo delle iniziative organizzate dalla Comunità Nazionale Italiana in Slovenia e Croazia. Tedensko informativna oddaja o aktualnih temah z gosti v studju.