La macroregione alpina

Le macroregioni

recording logo

La macroregione alpina è popolata da più di 70 milioni di abitanti, distribuiti in 7 stati e 48 regioni. Nel 2015 l'Unione Europea ha accolto una strategia di sviluppo per questo territorio, poiché questa macroregione abbraccia i paesi europei più avanzati. L'idea di fondo è di collegare paesi diversi uniti dalle medesime sfide, che incontra difficoltà demografiche, dove un rapporto responsabile nei confronti dell’ambiente rappresenta un impegno importante specialmente nel contesto turistico e dove ci sono infinite occasioni per numerosi progetti di sviluppo. La Slovenia, in questo ambito, ha la possibilità di unirsi con i paesi confinanti in diversi progetti che vi illustreremo in questo viaggio che spazia nella zona di Bovec/Plezzo, nei pressi di Bohinj, nel parco austriaco della biosfera di Nockberge e a Bressanone nel Tirolo. V Alpski makroregiji živi več kot 70 milijonov ljudi in zajame 7 držav razdeljenih v 48 regijah. Leta 2015 je Evropska unija sprejela strategijo za razvoj tega prostora, z idejo povezovanja različnih držav z enakimi izzivi, ki se sooča z demografskimi težavami, kjer je velik izziv odgovoren odnos do okolja še posebej v kontekstu turizma in kjer je priložnost za številne razvojne projekte, saj ta makroregija zajame najbolj razvite evropske države. Slovenija ima v tem prostoru veliko možnosti za povezovanje s sosednimi državami v različnih projektih, ki smo zabeležili na poti na Bovškem, na Bohinjskem, v avstrijskem biosfernem območju Nockberge, ter v Alpski prestolnicio 2018 Brixen na Tirolskem.

La macroregione alpina

Le macroregioni

La macroregione alpina è popolata da più di 70 milioni di abitanti, distribuiti in 7 stati e 48 regioni. Nel 2015 l'Unione Europea ha accolto una strategia di sviluppo per questo territorio, poiché questa macroregione abbraccia i paesi europei più avanzati. L'idea di fondo è di collegare paesi diversi uniti dalle medesime sfide, che incontra difficoltà demografiche, dove un rapporto responsabile nei confronti dell’ambiente rappresenta un impegno importante specialmente nel contesto turistico e dove ci sono infinite occasioni per numerosi progetti di sviluppo. La Slovenia, in questo ambito, ha la possibilità di unirsi con i paesi confinanti in diversi progetti che vi illustreremo in questo viaggio che spazia nella zona di Bovec/Plezzo, nei pressi di Bohinj, nel parco austriaco della biosfera di Nockberge e a Bressanone nel Tirolo. V Alpski makroregiji živi več kot 70 milijonov ljudi in zajame 7 držav razdeljenih v 48 regijah. Leta 2015 je Evropska unija sprejela strategijo za razvoj tega prostora, z idejo povezovanja različnih držav z enakimi izzivi, ki se sooča z demografskimi težavami, kjer je velik izziv odgovoren odnos do okolja še posebej v kontekstu turizma in kjer je priložnost za številne razvojne projekte, saj ta makroregija zajame najbolj razvite evropske države. Slovenija ima v tem prostoru veliko možnosti za povezovanje s sosednimi državami v različnih projektih, ki smo zabeležili na poti na Bovškem, na Bohinjskem, v avstrijskem biosfernem območju Nockberge, ter v Alpski prestolnicio 2018 Brixen na Tirolskem.