Nuovi licenziamenti tra i vertici della politica tunisina

Il giornale della sera

recording logo

Il presidente tunisino, Kais Saied, ha riferito di aver licenziato, oltre al premier ad interim, Hichem Mechichi, anche il ministro della Difesa, Brahim Berteji, e quello della Giustizia, Hasna Ben Slimane. Il capo dello Stato si è appellato all'articolo 80 della Costituazione, che prevede "in caso di pericolo imminente che minacci le istituzioni della Nazione e la sicurezza e l'indipendenza del Paese e ostacoli il regolare funzionamento dei pubblici poteri" che "il Presidente della Repubblica può adottare le misure richieste da tale situazione eccezionale". Intanto diversi governi stranieri hanno espresso preoccupazione per la situazione in Tunisia. Erika Paternuš

Nuovi licenziamenti tra i vertici della politica tunisina

Il giornale della sera

Il presidente tunisino, Kais Saied, ha riferito di aver licenziato, oltre al premier ad interim, Hichem Mechichi, anche il ministro della Difesa, Brahim Berteji, e quello della Giustizia, Hasna Ben Slimane. Il capo dello Stato si è appellato all'articolo 80 della Costituazione, che prevede "in caso di pericolo imminente che minacci le istituzioni della Nazione e la sicurezza e l'indipendenza del Paese e ostacoli il regolare funzionamento dei pubblici poteri" che "il Presidente della Repubblica può adottare le misure richieste da tale situazione eccezionale". Intanto diversi governi stranieri hanno espresso preoccupazione per la situazione in Tunisia. Erika Paternuš