Più chiamate ai centri antiviolenza ma meno denunce nel 2020

I fatti del giorno

recording logo

Nei mesi di lockdown la vicinanza forzata e l’assenza di attività sembrano aver inciso sulle violenze e abusi in famiglia. Sono aumentate le chiamate ai centri antiviolenza, e le richieste l’aiuto psicologico. Calano invece le denunce, ma non vuol dire che siano calate anche le violenze.

Più chiamate ai centri antiviolenza ma meno denunce nel 2020

I fatti del giorno

Nei mesi di lockdown la vicinanza forzata e l’assenza di attività sembrano aver inciso sulle violenze e abusi in famiglia. Sono aumentate le chiamate ai centri antiviolenza, e le richieste l’aiuto psicologico. Calano invece le denunce, ma non vuol dire che siano calate anche le violenze.