Dove va il mondo? Estrema destra, dialogo mediterraneo, sconfitte e vittorie

I divergenti

recording logo

In apertura affrontiamo con Antonio Saccone la sconfitta della nazionale italiana di calcio e delle sue ricadute. Nella seconda parte la Professoressa Cristina Carpinelli ci spiega chi erano i protagonisti della manifestazione della scorsa domenica in Polonia e la situazione dell'estrema destra nell'Est Europa. Parliamo nella terza parte con Gianluca Solera, uno dei promotori del manifesto della comunita' Sabir Maydan per lo sviluppo di un progetto comune tra i paesi e le societa' civili di quest'area, e con Allessandro Grimaldi che ci racconta invece l'inaugurazione a Budapest di una statua dedicata a Bud Spencer. Infine un omaggio a Miro Dellore, giornalista storico di radio Capodistria che ha partecipato al concorso Istria nobilissima, aggiudicandosi il premio "Paolo Lettis" per la sua carriera giornalistica.

Dove va il mondo? Estrema destra, dialogo mediterraneo, sconfitte e vittorie

I divergenti

In apertura affrontiamo con Antonio Saccone la sconfitta della nazionale italiana di calcio e delle sue ricadute. Nella seconda parte la Professoressa Cristina Carpinelli ci spiega chi erano i protagonisti della manifestazione della scorsa domenica in Polonia e la situazione dell'estrema destra nell'Est Europa. Parliamo nella terza parte con Gianluca Solera, uno dei promotori del manifesto della comunita' Sabir Maydan per lo sviluppo di un progetto comune tra i paesi e le societa' civili di quest'area, e con Allessandro Grimaldi che ci racconta invece l'inaugurazione a Budapest di una statua dedicata a Bud Spencer. Infine un omaggio a Miro Dellore, giornalista storico di radio Capodistria che ha partecipato al concorso Istria nobilissima, aggiudicandosi il premio "Paolo Lettis" per la sua carriera giornalistica.