Il mondo dopo Trump e la lotta per i diritti

I divergenti

recording logo

Nella prima parte andiamo a Pechino da Gabriele Battaglia per capire il clima in Cina con l'arrivo di Trump e dopo i suoi primi provvedimenti. Passiamo nella seconda parte a parlare con Riccardo Micheluccidella crisi di governo in Ulster e della Brexit, per tornare negli Stati Uniti con Sostene Massimo Zangari che ci spiega il rapporto tra Trump e le minoranze. Nella terza parte riprendiamo il tema della rotta balcanica dei profughi con Mauro Manzin con il quale approfondiamo la legge sugli stranieri in discussione al Parlamento sloveno e con il rappresentate italiano di Medici senza frontiere Loris De Filippi che ci racconta le ultime di chi sta sul fronte della crisi dei migranti. Infine parliamo con Davide Zotti, uno dei primi due triestini che si uniranno civilmente nella sala matrimoni del Comune cittadino, e con il sindaco di Fiumicello Ennio Scridel sulla giornata di mobilitazione in ricordo di Giulio Regeni.

Il mondo dopo Trump e la lotta per i diritti

I divergenti

Nella prima parte andiamo a Pechino da Gabriele Battaglia per capire il clima in Cina con l'arrivo di Trump e dopo i suoi primi provvedimenti. Passiamo nella seconda parte a parlare con Riccardo Micheluccidella crisi di governo in Ulster e della Brexit, per tornare negli Stati Uniti con Sostene Massimo Zangari che ci spiega il rapporto tra Trump e le minoranze. Nella terza parte riprendiamo il tema della rotta balcanica dei profughi con Mauro Manzin con il quale approfondiamo la legge sugli stranieri in discussione al Parlamento sloveno e con il rappresentate italiano di Medici senza frontiere Loris De Filippi che ci racconta le ultime di chi sta sul fronte della crisi dei migranti. Infine parliamo con Davide Zotti, uno dei primi due triestini che si uniranno civilmente nella sala matrimoni del Comune cittadino, e con il sindaco di Fiumicello Ennio Scridel sulla giornata di mobilitazione in ricordo di Giulio Regeni.